agosto: 2017
L M M G V S D
« Gen    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARTISTA DEL MOMENTO:

Link to Guido Guidi

Guido Guidi

Guidi Guidi_cavalleria_olio-su-tavola_50x70 Guidi Guidi

Giovanni Fattori

G. Fattori AutoritrattoGiovanni Fattori dimostrò fin dagli esordi in giovane età tutto il suo talento, che venne ben presto riconosciuto dai suoi contemporanei e dai compagni del gruppo dei Macchiaioli, tanto che a tutt’oggi è l’artista più ricordato e più rappresentativo del movimento artistico, forse più innovativo ed importante, sorto nell’Italia di metà Ottocento.
Fu sempre poco aperto all’Europa, rimanendo fedele alle sue radici e alla sua toscanità, dal carattere schivo ed apparentemente chiuso.
Visse gli sconvolgimenti politici dell’Italia risorgimentale e degli anni successivi, con le grandi speranze riposte nell’impresa dell’unità nazionale, che non riuscirono ad essere soddisfatte. Una realtà  politica ed una dimensione sociale nelle quali Fattori non si riconobbe più e dalle quali si distaccò gradualmente lungo il corso della sua carriera.
Riuscì quindi ad essere il rappresentante della vera italianità, non quella ufficiale post-unitaria, alla quale non si sentiva di appartenere, ma dell’orgoglio degli umili lavoratori, dei protagonisti della vita reale, che fossero essi soldati o contadini.

Per facilitare la consultazione, si propone una suddivisione della biografia dell’artista che attraversa le tappe principali della sua carriera e della sua vita:

Infanzia 1825-1845
Gioventù 1846-1849
Prime fasi al Caffè Michelangiolo 1850-1852
Storia ed impegno politico 1853-1859
Periodo livornese 1860-1867
Premi e riconoscimenti 1868-1881
Instabilità finanziaria e nuovi riconoscimenti 1882-1890
Gli ultimi anni 1891-1908

PDF Download    Invia l'articolo in formato PDF